venerdì 25 settembre 2009

Ad un amico

Davanti al solito bar, frequentato dalla solita gente, ascolto il tuo sfogo animo fragile.
Sputi fuori tutto il tuo disgusto, la tua angoscia, allontanando da te per un attimo la tua pena.
Un tradimento.
Una di quelle sofferenze che non si dimentica facilmente. Col tempo si supera, ma è difficile cancellare.
La persona che pensavi di conoscere, ti ha deluso con un inutile gesto.
Le giustificazioni non serviranno a riparare il tuo cuore che è andato in mille pezzi.
Nei tuoi occhi imperscrutabili mi sembra di intravedere un misto di amarezza e rabbia.
Improvvisamente una luce in essi, mi permette di penetrare nel profondo del tuo essere e scrutare dal più vicino possibile la tua essenza ferita.
Avverto la tua fragilità, sento le tue lacrime, la tua solitudine.
Il mio cuore si sente trafitto dalla spada del tuo male.
E' più difficile accettare il dolore altrui che il proprio per la mia persona.
Inerte davanti a te posso offrirti solo la mia amicizia.

12 commenti:

  1. offrire la propria Amicizia è una gran cosa,(il mio cuore si sente trafitto dalla spada del tuo male)bella frase,anche se si sente un dolore (il tuo)interno e profondo,scritto molto bene il tuo post,sei una Grande persona,ciao L'unastella,un baciotto.

    RispondiElimina
  2. Che conosce il dolore, probabilmente lo trova insopportabile in chi ama, sa cosè e non vorrebbe rivederlo nello sguardo dell'altro.
    Eppure impariamo più cose nella sofferenza che nella gioia, non so perchè ma è così, l'essere umano è complicato. Un bacio L'unotta.

    RispondiElimina
  3. Credo tu sia una persona molto disponibile e ricca di amore e affetto, dare la propria amicizia, il proprio appoggio è la cosa più bella che si possa fare, essere altruisti, comprendere il dolore delle persone a noi vicine, è veramente importante, sei una persona fantastica a mio parere, anche se non ti ho conosciuta da vicino, sento la tua anima e conosco il tuo pensiero, un bacio, ti auguro una buonanotte serena.

    RispondiElimina
  4. Grazie Achab! Riesci sempre a comprendere in pieno ciò che scrivo! Un grande abbraccio!
    Baciotti

    RispondiElimina
  5. Fel concordo con tutto ciò che hai detto. Più soffri più sei in grado di comprendere chi soffre.
    Dalla sofferenza si impara soprattutto ad apprezzare le piccole cose!
    Un bacione

    RispondiElimina
  6. Ela sei veramente dolcissima e gentilissima! Non credo di essere realmente ciò che dici, ma mi tengo stretta i tuoi complimenti che aumentano la mia autostima e mi fanno moolto piacere! ;)
    Ti auguro una buonissimo sabato e domenica.
    Ti mando un abbraccio fortissimo!
    Baci

    RispondiElimina
  7. Offrire la propria amicizia è fondamentale e aiuta molto.
    Tu sei generosa e amorevole.
    La sofferenza fa crescere...e ci fa comprendere meglio i dolori altrui.
    Baci L' Una!

    RispondiElimina
  8. Carissima...Con parole leggere e semplici descrivi uno stato d'animo dai sentimenti penetranti.
    Amicizia, comunione nella sofferenza, valori molto importanti, da difendere soprattutto di questi tempi!
    Ti ammiro!
    Buona notte.
    Giulia

    RispondiElimina
  9. Sei una persona dall'animo nobile!!!
    La tua disponibilità verso colui che soffre è lodevole... solo la persona che soffre conosce realmente la sofferenza... è difficile spiegarla!!!
    Un abbraccio forte al tuo amico con l'augurio di riuscire a placare questa sua sofferenza.
    Ciao L'Una buona giornata... un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Grazie Giulia! Mi hai fatto un supercomplimentone! L'ammirazione è una cosa bellissima!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Grazie Paola! Anche io penso che la sofferenza la si può capire maggiormente quando si prova!
    Grazie per l'animo nobile! :)
    Baci

    RispondiElimina